Indirizzo Chimica e materiali
Indirizzo Biotecnologie Ambientali
Indirizzo informatica
Indirizzo grafica e comunicazione
Ripartiamo in Sicurezza

Ripartiamo in Sicurezza

INFORMATIVA per l’AVVIO dell’ANNO SCOLASTICO Si informano tutti gli stakeholder della scuola, in particolare le famiglie, gli studenti e il personale scolastico, che il giorno 14 settembre 2020 riprenderanno le lezioni presso l’Istituto Tecnico “Stanislao Cannizzaro”. Durante le prime due settimane: Settimana-1 – dal 14 al 19 settembre Settimana-2 – dal 21 al 26 settembre le lezioni si terranno dalle ore 8:05 alle ore 12:00 secondo l’orario allegato al presente documento e pubblicato sul Registro Elettronico. Le classi PRIME e TERZE saranno classi interamente in presenza sia durante la Settimana-1 che durante la Settimana-2. I GRUPPI Le classi SECONDE, QUARTE e QUINTE saranno suddivise in 2 gruppi: Gruppo-1 e Gruppo-2. La composizione dei 2 gruppi è specificata nella tabella seguente: CLASSE GRUPPO 1 (n° studenti) GRUPPO 2 (n° studenti)   2AC Da Andretta a Grassi (11) Da Grasso a Vasile (11) 2BC Da Aiello a Guajala (12) Da Gusmini a Zuliani (12) 2CC Da Allievi a Granvillano (12) Da Issa a Zanni (11) 2AINF Da Aiello a Manno (13) Da Ndokaj a Venturini (12) 2BINF Da Airaghi a Gaspa (11) Da Grigoras a Zhang (11) 2CINF Da Bono a Orlandi (13) Da Paleari a Viola (12) 2DINF Da Astolfi a Mandaradoni (11) Da Merlo a Zanchi (10) 2EINF Da Alessandrini a Natale (11) Da Panio a Ursini (10) 2FINF Da Albri a Marsichina (9) Da Paccione a Uva (9) 2AG Da Agosti a Marnati (14) Da Marra a Trotti (14) 2BG Da Barassi a Marnati (12) Da  Mazzei a Zoppini (12) 4AAMB Da Ananca a Lucchini (14) Da Mancino a Vegezzi (14) 4AMAT Da Carnovali a Miotto (13) Da Moglia a Vinciguerra (12) 4BMAT Da Bazzotti a Galdieri (11) Da Gusella a Xheka (11) 4AINF Da Adebola a Masotto (13) Da Morelli a Vulcano (12) 4BINF Da Attanelli a Mobio (13) Da Nardi a Zangarini (13) 4CINF Da Baatti a Grasso (14) Da Lampreda a Xhija (14) 4DINF Da Airaghi a Franzini (12) Da Gadda a Sereno (12) 4AG Da Antonini a Gazzara (11) Da Gobin a Zhao (11) 4BG Da Andrian a Donato (11) Da Foina a Verdiglione (10) 5AAMB Da Aliprandi a Croci (13) Da Dellafoglia a Torini (12) 5BAMB Da Alfieri a Martini (12) Da Mastroeni a Troccoli (11) 5AMAT Da Benvenuto a Ferrari (7) Da Meneghello a Santucci (7) 5BMAT Da Bonfitto a Milanese (9) Da Moroni a Ventrice (9) 5AINF Da Ballerini a Lombardi (11) Da Macias a Zagheno (11) 5BINF Da Badolato a Meloni (12) Da Meruzzi a Zennaro (11) 5CINF Da Alcaro a Giancaspro (10) Da Huaman a Zambetta (9) 5DINF Da Acampora a Della Vedova (11) Da Donati a Zhuang (11) 5AG Da Buonaurio a Pirola (11) Da Prendi a Ziggiotto (11) 5BG Da Arena a monti (13) Da Moretti a Zuardi (12) Il Gruppo-1 sarà presente a scuola nella Settimana-1, mentre nella Settimana-2 seguirà le lezioni in Video Conferenza, tramite Meet della piattaforma Google Suite. Il link per la partecipazione, come nello scorso anno scolastico, sarà inserito dal docente nell’Agenda del Registro Elettronico. Il Gruppo-2 sarà presente a scuola nella Settimana-2, mentre nella Settimana-1 seguirà le lezioni in Video Conferenza, tramite Meet della piattaforma Google Suite. Il link per la partecipazione, come nello scorso anno scolastico, sarà inserito dal docente nell’Agenda del Registro Elettronico. Gli studenti che partecipano alla lezione in Video-Conferenza sono tenuti a tenere accesi il microfono e la WebCam altrimenti saranno esclusi dalla lezione e risulteranno assenti. Questa modalità di suddivisione della classe in due gruppi per le classi seconde, quarte e quinte con alternanza tra didattica in presenza e a distanza sarà mantenuta anche con l’orario definitivo ma la composizione dei gruppi potrà variare in base alle indicazioni del consiglio di classe. GLI INGRESSI Le Classi devono entrare e uscire a scuola dai seguenti Ingressi: Ingresso-1 (Ingresso Principale), Ingresso-2 (Ingresso Sala Stampa), cui si giunge attraversando il cortile dell’istituto; Ingresso-3 (Ingresso Corridoio Informatica) , cui si giunge attraversando il cortile dell’istituto. Nella tabella allegata sono specificate le relazioni tra gli ingressi e le aule. Ingresso Aula Ingresso – 1 1 – 2 – 3 – 4 – 5 – 6 101 – 102 – 103 – 104 – 105 – 111 201 – 202 – 203 – 204 – 205 – 206 – 211 – 212 – 213 – 214 S1 – S2 – S3 – S4 – S5 – S6 Ingresso – 2 7 – 8 – 9 -10 106 – 107 – 108 – 109 – 110 207 – 208 – 209 – 210 301 – 302 – 303 – 304 S10 – S11 – S12 – S14 – S15 Ingresso – 3 S21 – S22 – S23 – S24 – S28 – S29 Al TERZO PIANO sono presenti tutte le Aule dal numero 301 al numero 304 Al SECONDO PIANO sono presenti tutte le Aule dal numero 201 al numero 215 Al PRIMO PIANO sono presenti tutte le Aule dal numero 101 al numero 115 Al PIANO TERRA sono presenti tutte le Aule dal numero 1 al numero 16 Al PIANO SEMINTERRATO sono presenti tutte le Aule dal numero S1 al numero S29 Il GIORNO LIBERO Ciascuna classe avrà un orario, sia provvisorio che definitivo, articolato in 5 giorni dal lunedì al sabato con un giorno libero, secondo l’orario allegato alla presente informativa.   LE CLASSI PRIME Il giorno 14 settembre le classi PRIME entreranno come indicato nella tabella sottostante: Ore 9:00 1A-INF Ingresso-1 Ore 9:00 1B-INF Ingresso-2 Ore 9:00 1C-INF Ingresso-3 Ore 9:15 1D-INF Ingresso-1 Ore 9:15 1E-INF Ingresso-2 Ore 9:15 1A-CHI Ingresso-3 Ore 9:30 1B-CHI Ingresso-1 Ore 9:30 1C-CHI Ingresso-2 Ore 9:30 1A-GRA Ingresso-3 Ore 9:45 1B-GRA Ingresso-1 Ore 9:45 1C-GRA Ingresso-2 e si dirigeranno presso l’aula indicata in orario.  Tutte le classi usciranno alle ore 12:00. Durante le prime 2 settimane di lezione gli studenti non utilizzeranno il BADGE per la timbratura dell’ingresso. Nelle prime 2 settimane è previsto un unico INTERVALLO dalle ore 9:55 alle 10:05 in cui gli studenti non possono allontanarsi dall’aula, ma possono consumare una merenda e una bevanda nel rispetto degli spazi e del decoro della scuola.   Norme di comportamento Al fine di garantire la sicurezza di tutti gli utenti è opportuno attenersi alle seguenti indicazioni. La condizione per la presenza a scuola di studenti e di tutto il personale a vario titolo operante sarà: l’assenza di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37.5°C anche nei tre giorni precedenti; non essere in quarantena o in isolamento domiciliare; non essere stati a contatto con persone positive, per quanto di propria conoscenza, negli ultimi 14 giorni. Chiunque presenterà una sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37.5° C dovrà rimanere presso il proprio domicilio. Se uno studente manifesterà una sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37.5° C a scuola sarà accompagnato in apposita aula, in attesa di essere prelevato da un genitore per lasciare l’Istituto.   Per gli insegnanti Gli insegnanti della prima ora faranno l’appello segnando sul Registro Elettronico come “Presenti” gli studenti in Aula e coloro che sono collegati in video conferenza. Gli insegnanti delle ore successive, ad inizio lezione, controlleranno tramite l’appello la presenza degli studenti e aggiorneranno sul registro, nella colonna della propria ora, lo stato dell’alunno. Ogni insegnante, per le classi seconde, quarte e quinte, avrà cura di indicare puntualmente in Agenda del registro di classe, in corrispondenza della propria ora di lezione, il link per il collegamento degli studenti in Didattica a Distanza. Ogni insegnante collaborerà nel controllo del rispetto delle regole da parte degli studenti, con particolare attenzione durante l’ingresso, l’uscita e gli intervalli. In attesa di un piano di sorveglianza dettagliato, ogni docente deve fare sorveglianza durante l’intervallo nella classe in cui ha fatto lezione in seconda ora.   Per gli studenti e le famiglie Gli studenti devono essere puntuali sia nelle attività didattiche svolte in presenza, sia nelle attività svolte a distanza. Ogni studente deve accedere alle video-lezioni tramite il proprio account istituzionale. Durante le video lezioni gli studenti devono tenere accesa webcam e microfono e partecipare alle lezioni come da indicazione del docente; è richiesto abbigliamento decoroso e comportamento rispettoso delle regole di classe, del docente, dei compagni. I genitori devono verificare la presenza alle lezioni dei propri figli tramite il registro elettronico. Ogni assenza (o ritardo) anche alle attività di didattica a distanza dovrà essere regolarmente giustificata. I genitori degli studenti che, a oggi, non avessero ancora un dispositivo che consenta di seguire lezioni a distanza come indicato (con webcam e microfono) oppure avessero problemi di connessione dovranno far pervenire una richiesta scritta alla presidenza via email all’indirizzo: didacann@gmail.com. Gli studenti che abbiano problemi di connessione dovranno far pervenire una richiesta scritta alla presidenza via email all’indirizzo: didacann@gmail.com.

MAD

MAD

DOMANDA  DI  MESSA  A  DISPOSIZIONE   Si comunica che i docenti e il personale ATA, che desiderano inviare la propria  messa a disposizione per eventuali incarichi di supplenza, possono farlo esclusivamente utilizzando il seguente indirizzo di posta elettronica   MAD@itiscannizzaro.edu.it   Verranno considerate solo le M.A.D. inviate alla casella di posta elettronica dal 31 luglio 2020 al 30 settembre 2020. Si prega di inserire nell’oggetto della e-mail la classe di concorso, il cognome e il nome del docente o del  personale ATA, ad esempio: A026_ROSSI_MARIO


La Storia del Cannizzaro

La Storia del Cannizzaro

  PRESENTAZIONE DELL’ISTITUTO:  la storia e il rapporto con il territorio Inserito in un’area altamente industrializzata e tecnologicamente avanzata, l’Istituto Tecnico Industriale Statale “Stanislao Cannizzaro”, intitolato ad un noto chimico, vanta una lunga tradizione sul territorio rodense: è la più antica scuola secondaria di secondo grado della città di Rho, ma anche l’istituto tecnico industriale più anticodell’hinterland di Milano.Fondato nel 1941 come Istituto per chimici, è stato sempre, anche a livello nazionale, un punto di riferimentoper la formazione dei periti chimici industriali: tanti ex alunni del Cannizzaro hanno avuto una strepitosa carriera imprenditoriale in ambito industriale o accademico in università.Profondamente collegato con la realtà, attento alle richieste del mondo del lavoro e all’evoluzione dei vari settori produttivi, del terziario avanzato e dei servizi, l’Istituto ha ampliato, nel corso degli anni, la propria offerta formativa. Oltre venticinque anni fa è stato attivato l’indirizzo “Informatica”, che ha seguito poi nel 1995 la sperimentazione “Abacus”. Queste novità hanno rappresentato una significativa tappa nella storia dell’Istituto che anche in questo settore ha lasciato un’impronta sul territorio fino ad annoverare tra i suoi studenti un campione nazionale alle Olimpiadi dell’Informatica.Da cinque anni è attivato l’indirizzo “Grafica”; per esso si stanno investendo nuove e qualificate energie.Degna di nota è anche l’articolazione dell’indirizzo “Chimica” negli ambiti “Chimica e materiali” e “Chimica e biotecnologie ambientali”.L’Istituto ha stabilito, nel corso degli anni, una fitta rete di collaborazione con imprese, enti locali ed associazioni.In particolare, la commissione Scuola-Lavoro si adopera costantemente per reperire capillari informazioni suibisogni professionali delle imprese e sulle competenze richieste dal sistema produttivo.In tale prospettiva, è da anni consolidata anche la collaborazione con Assolombarda per la rilevazione, in relazione ai diplomati tecnici, delle competenze attese dalle imprese e per l’inserimento dell’Istituto in una rete discuole ed imprese al fine di favorire la rispondenza della didattica alle richieste professionali.Efficace risulta anche la preparazione che l’Istituto garantisce agli studenti che proseguono gli studi intraprendendo il percorso universitario. Da un’indagine relativa alla valutazione delle scuole superiori di tutta Italia,divulgata annualmente dalla Fondazione Agnelli, l’ITIS “Cannizzaro” si classifica stabilmente ai primi posti tra tutti gli Istituti Tecnici Industriali della Provincia di Milano. 

Piano triennale offerta formativa 2019 - 2022  Attribuzione del voto di comportamento  Attribuzione credito scolastico 2020  Criteri di deroga assenze 2020   

–  L’orario delle lezioni è di 32 ore settimanali secondo quanto previsto dalla normativa nazionale per gli indirizzi di studio offerti dall’Istituto, distribuite su cinque giorni (dal lunedì al venerdì). Per le classi seconde, sono previste 33 ore settimanali comprensive dell’insegnamento della disciplina Geografia, previsto a partire dall’anno scolastico 2014/2015. La scansione oraria settimanale prevederà per le classi prime, terze, quarte e quinte quattro giorni da 6 ore e un giorno da 8 ore, mentre per le classi seconde prevederà tre giorni da 6 ore, un giorno da 7 ore e un giorno da 8 ore. La scansione oraria giornaliera sarà:                               1^ ora dalle 8,05   alle  09,00 2^ ora dalle 9,00   alle  09,55 Primo Intervallo dalle 9,55   alle  10,05 3^ ora dalle 10.05 alle  11,00 4^ ora dalle 11.00 alle  11,55 Secondo Intervallo dalle 11,55 alle  12,05 5^ ora dalle 12,05 alle  13,00 6^ ora dalle 13,00 alle  14,00 Terzo Intervallo dalle 13,50 alle  14,15 7^ ora dalle 14,15 alle  15,05 8^ ora dalle 15,05 alle  16,00


Orientamento

Orientamento

La scelta del percorso di studi, effettuata al termine della scuola media, è un momento cruciale nella vita di ogni studente. Per questo è fondamentale disporre di tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione consapevole, basata sui propri interessi e le proprie attitudini, in modo da favorire il conseguimento di un pieno successo formativo.

Inclusione

Inclusione

  Inclusione Il nostro Istituto, partendo dalla considerazione che la diversità sia un valore e una risorsa che offre alla scuola la possibilità di arricchirsi dando a tutti maggiori opportunità di apprendimento e di crescita personale e sociale elabora e predispone percorsi di inclusione per gli alunni in base alle loro specifiche necessità. La pianificazioni di tali azioni trova esplicitazione nel Protocollo di accoglienza per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali e nel Piano Annuale per l’Inclusione.   La commissione inclusione è composta da un team di 5 docenti: la referente per l’inclusione scolastica prof.ssa Mancini Vincenza, Il referente per gli alunni con D.S.A. prof. Giacalone Alessandro, la prof.ssa Cuccaro Elena, la prof.ssa Trovato Enza, il prof. Zaninelli Marco.   Gli orari di ricevimento della commissione sono così distribuiti durante la settimana: Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Mancini Vincenza h.  09,00:12,00 Mancini Vincenza h. 9-10 11-12   Mancini Vincenza   h. 9-10 Mancini Vincenza   h. 9-10     Zaninelli Marco  h. 10-12 Elena Cuccaro      h. 10-11       Trovato Enza  h.11-12               Giacalone Alessandro  h. 14.15-16   Per informazioni è possibile chiamare al numero di tel.02-9303576 o scrivere all’indirizzo mail inclusionecannizzarho@gmail.com .              

PCTO

PCTO

I Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento  sono la nuova "edizione" di quella che molti di voi hanno conosciuto come "alternanza scuola lavoro". Come probabilmente sapete, nel corso degli ultimi anni molto è cambiato e finalmente il Miur ha deciso di fare chiarezza grazie al recente decreto n.774/2019    PCTO: competenze trasversali e il curriculum dello studente Una delle finalità principali dei PCTO è fare acquisire agli studenti le cosiddette competenze trasversali (o soft skills), cioè qualità applicabili a diversi contesti. Tra queste si possono elencare quelle più richieste ai giovani in ambito lavorativo: l’autonomia, creatività, innovazione nel gestire il compito assegnato, capacità di risolvere i problemi (problem solving), comprensione della complessità dei vari linguaggi, comunicazione, organizzazione, capacità di lavorare e saper interagire in un gruppo (team-working), flessibilità e adattabilità, precisione e resistenza allo stress. Tutto parte da un’analisi preliminare, in cui si individuano le competenze già padroneggiate dallo studente, per poi definire quelle da acquisire e potenziare durante il percorso. Così si delinea la progettazione del PCTO, totalmente personalizzata: il progetto, in tutto e per tutto coerente con il suo percorso educativo, deve infine condurre alla realizzazione di un compito reale con la partecipazione attiva dello studente. Con i percorsi di PCTO ci si propone anche di osservare, rilevare e valutare la progressione del processo formativo: attraverso colloqui sia individuali che di gruppo, simulazioni, project work e role-playing, oltre che con appositi strumenti quali griglie e rubriche, curate dal consiglio di classe, si raccolgono elementi utili per la predisposizione del Curriculum dello studente, dove vengono anche riportate le attività realizzate.  Il ruolo dei tutor interni ed esterni e la progettazione dei percorsi PCTO. Sono i docenti interni ai singoli istituti, che assumono il ruolo di tutor, ad avere il ruolo di stimolare l’interesse e la partecipazione degli studenti nei progetti proposti dalle scuole e dagli enti partner. Questo coinvolgimento dello studente nel proprio Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento passerà, però, anche attraverso la progettazione del percorso stesso, fase in cui i tutor dovranno affiancare i loro alunni nella decisione e nella costruzione personalizzata delle esperienze a cui poi prenderanno parte. In questo passaggio delicato, gli insegnanti possono essere affiancati da tutor esterni, figure messe a disposizione degli studenti e delle scuole direttamente dagli enti e dalle aziende che si propongono per ospitare i ragazzi. Nella progettazione dei percorsi, i tutor dovranno tenere conto di alcuni elementi fondamentali, tra cui il contesto territoriale in cui si colloca l’istituto, le scelte generali della scuola (PTOF) sui percorsi PCTO, l’indirizzo di studio. I percorsi, secondo le Linee Guida, devono essere infatti progettati in una prospettiva pluriennale, coerente con quanto previsto nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa e comprendere la dimensione curriculare, la dimensione esperienziale e la dimensione orientativa.   REFERENTI DI CLASSE PER I PERCORSI PCTO  a.s. 2019 - 20 Si occupano di: • Iniziative per la diffusione delle informazioni, la distribuzione di materiale, la realizzazione di attività di orientamento per gli studenti • Gestione dei flussi informativi operativi e della piattaforma di gestione • Coordinamento della progettazione di classe • Certificazione delle competenze • Valutazione del percorso di PCTO CLASSE NOMINATIVO CLASSE NOMINATIVO 3Aamb Sofia Valenti 4Binf Giovanna De Francesco 3Amat Luca Rondini 4Cinf Piero Greco 3Bmat Antonino Como 4Dinf Gianfrancesco Curzio 3Ainf Enrico Sartirana 4Ag Sara Figini 3Binf Emma Forges 4Bg Annarita Di Stefano 3Cinf Donato Carafa 5Aamb Sofia Valenti 3Dinf Daniela D’Alò 5Amat Luca Rondini 3Ag Maurizio Barcellona 5Bmat Antonino Como 3Bg Marco Zaninelli 5Ainf Silvia Pizzi 4Aamb Paola Di Sansebastiano 5Binf Alessandro Brolis 4Bamb Biagio Corso 5Cinf Vittorio Persico 4Amat Salvatore Ponticelli 5Dinf Vittorio Persico 4Bmat Paola Demaria 5Ag Annarita Di Stefano 4Ainf Manfredi D’Alessandro 5Bg Sabrina Papa


Progetti Interni

Progetti Interni

Pagina in allestimento

ICDL

ICDL

L'I.T.I.S. S.CANNIZZARO PARTECIPA A ICDL ---->

Erasmus

Erasmus

L'I.T.I.S. S. CANNIZZARO PARTECIPA ALL'ERASMUS+----->


Patentino della Robotica

Patentino della Robotica

  La sezione di Informatica dell'I.T.I.S. "S.CANNIZZARO"  in collaborazione con Comau e Pearson intendono avvicinare gli studenti ad un nuovo percorso di certificazione riconosciuta a livello internazionale, equivalente a quella per professionisti e aziende; subito utilizzabile, quindi, nel mondo del lavoro. Il gruppo editoriale Pearson - leader mondiale nel settore Education - e Comau - leader internazionale nel settore dell’automazione industriale – lanciano "La robotica entra a scuola!": il progetto per avvicinare gli studenti italiani al mondo dell’automazione e dell’industria 4.0. ll progetto: dal patentino della robotica al robot EDO nelle scuole Patentino della robotica, un percorso formativo che consente ai ragazzi di diventare esperti di robotica, riconosciuto dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) come percorso di alternanza scuola-lavoro per un totale di 100 ore a studente. I ragazzi impareranno a usare un robot industriale attraverso un corso in parte online (60 ore) grazie a materiali multimediali, simulazioni ed esercitazioni, e una formazione in aula (40 ore) sulla robotica e l’Industria 4.0. Per maggiori informazioni sul progetto si invitano gli allievi interessati e le famiglie a visitare il sito internet: https://it.pearson.com/comau/patentino-robotica.html

Calendario Scolastico as 20202021

Calendario Scolastico a.s. 2020/2021

      CALENDARIO SCOLASTICO 2020-2021 Inizio lezioni 14 settembre 2020 Termine lezioni 08 giugno 2021 Giorno Interruzione Attività didattiche     7 dicembre Delibera del consiglio d’Istituto 8 dicembre  2020 Festa dell'Immacolata Dal 23 dicembre 2020 al 6 Gennaio 2021 Festività Natalizie 19 Febbraio 2021 Carnevale Dal 1 Aprile 2021 al 6 aprile 2021 Festività Pasquali 1 Maggio 2021 Festa dei lavoratori 2 Giugno 2021 Festa della Repubblica Italiana  


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.