Grafica

Il Perito in Grafica e Comunicazione si colloca nel campo della comunicazione interpersonale e dimassa, con particolare riferimento all’uso delle tecnologie per produrla. Interviene nei processiproduttivi che caratterizzano il settore della grafica, dell’editoria, della stampa e i servizi ad essicollegati, curando la progettazione e la pianificazione dell’intero ciclo. Conosce le tecniche della grafica tradizionale e contemporanea, gli aspetti teorico-scientifici e quelli metodologici. Con le proprie conoscenze risolve, in modo ottimale, le sfide poste dalla comunicazione visiva ed è in grado di realizzare prodotti funzionali, di impatto ed unici, grazie ad una progettualità mirata. Obiettivo non secondario è lo sviluppo della creatività: capacità produttiva che deve distinguersi nel mondo del lavoro

GRAFICA E COMUNICAZIONE

CLASSI

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

Storia

2

2

2

Lingua inglese

3

3

3

Matematica

3

3

3

Complementi di matematica

1

1

 

Teoria della comunicazione

2 (a)

3 (a)

Progettazione multimediale

4 (a)

3 (a)

4 (b)

Tecnologie dei processi di produzione

4 (a)

4 (a)

3 (b)

Organizz. e gestIONE dei processi produttivi

 

4 (b)

Laboratori tecnici

6 (a)

6 (a)

6 (b)

Scienze motorie e sportive

2

2

2

Religione Cattolica o attività alternative

1

1

1

TOTALE ORE

32

32

32

(a) secondo biennio: 17 ore di co-presenza in laboratorio dell’I.T.P.(b) quinto anno: 10 ore di co-presenza in laboratorio dell’I.T.P.Nota: I.T.P. = Insegnante Tecnico Pratico